La vaporizzazione come tecnica per la cura della nostra pelle - SOS ESTETICA SOS ESTETICA

La vaporizzazione come tecnica per la cura della nostra pelle

La vaporizzazione come tecnica per la cura della nostra pelle

La vaporizzazione è una tecnica che consiste nell’utilizzo del vapore come strumento. Applicato all’estetica, può diventare ciò che finisce per lasciare la pelle luminosa

Questo vapore è basato sull’ozono ed è sempre più ricercato dai clienti. Essere in grado di eseguire questo trattamento ti garantirà di essere in prima linea nella tecnologia coinvolta nell’estetica.

Vaporizzazione dell’ozono: principali vantaggi

Questa tecnica viene generalmente utilizzata sulla pelle del viso per i seguenti motivi:

  1. Apre i pori. Il riscaldamento a vapore può essere utilizzato in preparazione ad trattamento di pulizia per punti neri e altre macchie del viso. Questa procedura viene generalmente eseguita con l’ausilio di panni, acqua calda e vapore (con acqua ad elevata temperatura), ma con l’ozono si fa molto più velocemente e richiede meno lavoro e fatica. Sessioni come questa saranno più veloci ed efficienti. È particolarmente adatto a quelle persone che hanno punti neri sul naso e le fasce non li rimuovono.
  2. Deterge la pelle. Essendo parte del processo di apertura dei pori, aiuta anche lo sporco dal resto del viso in generale a uscire da quei pori senza dover sforzare. Il trattamento può essere applicato sia a caldo che a freddo, quindi può essere utilizzato anche per terminare la procedura.
  3. Lo ammorbidisce. L’ozono uccide la desquamazione della pelle e tutte le cellule morte. Questo fa sì che la pelle sia liscia e pronta per altre procedure estetiche di idratazione e cura. Bisogna sempre lavorare con una buona base in modo che gli strati più profondi del derma raggiungano tutte le proprietà degli estratti vegetali con cui sono formulati i prodotti estetica.
  4. Igienizza la carnagione. È stato dimostrato che l’ozono uccide un gran numero di batteri che abbiamo sulla pelle. Dopotutto, l’ozono è molto ossigeno concentrato. In generale, quelli che sono benefici per la pelle, resistono.
  5. Riattiva la circolazione sanguigna. Con questo trattamento la pelle può essere ringiovanita e riattivata. Questo accade perché l’area è ossigenata.

In cosa consiste esattamente la vaporizzazione?

Una sessione di vaporizzazione richiede macchinari estetici per creare quella nuvola di ozono che raggiunge la pelle del viso. 

La persona deve essere sdraiata con gli occhi chiusi. Dovrebbe rimanere così per tutto il tempo che le dice l’estetista. 

Di solito viene eseguito un ciclo di 5-10 minuti sul viso. Sul corpo può essere più lungo, circa 15 minuti.

Uno di questi trattamenti completi viene solitamente eseguito per diversi giorni consecutivi senza arrivare alla settimana; altrimenti, da quel momento, la vaporizzazione sarebbe stata solo come mantenimento della pelle una volta al mese o come complemento ad altri trattamenti.

Visita il nostro sito web sos estetica in modo che il tuo centro estetico abbia il meglio in macchinari estetici professionali!

I clienti sono molto informati sulle ultime tendenze e li richiedono nei servizi. Pertanto, devi soddisfarli rimanendo aggiornata!

Contattaci se desideri maggiori informazioni sull’argomento o altre apparecchiature legate al mondo dell’estetica!

Inoltre, nell’ultimo periodo sono molto in voga i prodotti cosmetici personalizzati, ossia cosmetici a marchio proprio che vengono promossi dai centri estetici e poi rivenduti ai clienti finali a seguito di qualunque trattamento specifico per il viso o corpo.


Commercials