Trucchi per ridurre il dolore durante la ceretta - SOS ESTETICA SOS ESTETICA

Ridurre il dolore durante la ceretta

Trucchi per ridurre il dolore durante la ceretta

Durante la ceretta

Allunga la pelle

O con la tradizionale cera calda o usando fasce e cera per cartucce, quando si tira, mettere l’altra mano sulla pelle in modo che sia ben tesa. In questo modo è più facile tirare fuori i peli dalle radici e senza tanto dolore.

Applica pressione subito dopo la ceretta

Metti la mano e premi leggermente l’area che è stata appena cerata. Aiuta a lenire la pelle e riduce momentaneamente la sensibilità della zona.

Non attraversare la stessa area molte volte

Applicare la cera più di 2 volte sulla stessa area può irritare la pelle più del necessario. Se ci sono ancora dei peli che la cera non è stata in grado di estrarre, usa delle pinzette per rimuoverli. 

Ricorda che prima di utilizzare qualsiasi strumento e/o apparecchi estetica, questi devono essere adeguatamente sterilizzati. Inoltre, si consiglia vivamente di utilizzare una lampada con lente d’ingrandimento, in modo che chi esegua la ceretta non affatichi troppo gli occhi, e al contempo non possa sfuggire alcun pelo!

Raffreddare la zona depilata

Deve essere subito dopo la ceretta e nelle aree in cui non verrà più applicata la cera.

Usa un asciugamano o un panno sottile con acqua fredda, e posizionalo sulla zona per alcuni secondi. L’obiettivo è lenire la pelle e ridurre la sensazione di irritazione.

ATTENZIONE: Non è consigliabile usare il ghiaccio direttamente perché renderà la pelle molto fredda, e questa procedura potrebbe irritare la pelle. Dunque se si decidesse di utilizzare il ghiaccio, metterlo prima in un asciugamano spesso e non lasciarlo a contatto con la pelle per lunghi periodi di tempo. 

RICORDA: É sufficiente utilizzare acqua fredda!

Fallo solo nelle aree che hanno terminato di essere sottoposte a ceretta, perché quando si applica il ghiaccio, o comunque l’acqua fredda, ci sono 2 effetti che rendono difficile continuare la ceretta:

  • il freddo chiude i pori e quindi è più difficile per la cera estrarre i peli (rendendo quindi il processo più doloroso);
  • l’acqua si deposita sulla pelle, riducendo l’adesione della cera.

Un’altra opzione è usare una crema analgesica o anestetica, un farmaco topico che riduce la sensibilità della pelle dopo l’applicazione. Per essere efficace, dovrebbe essere applicata tra i 15 e 30 minuti prima della ceretta. 

TUTTAVIA SE NE SCONSIGLIA L’USO perché può provocare reazioni allergiche, può interferire con altri farmaci e la sua efficacia varia da persona a persona. Inoltre, desensibilizzando la pelle si perde la capacità di percepire la temperatura della cera e se è troppo calda si corre il rischio di provocare ustioni se non si controlla prima la temperatura. È una risorsa per casi estremi, per persone molto sensibili.

A poco a poco ma senza sosta

Inizia in piccolo, cerando piccole aree ed espandendo (soprattutto se il cliente non ha mai fatto la ceretta o è passato molto tempo dall’ultima volta).

Avanza senza sosta, per non allungare inutilmente le sensazioni di disagio generate dalla depilazione!

Cura dopo la ceretta

Il trattamento post-ceretta è una parte importante quanto la ceretta stessa, poiché influenza notevolmente la memoria che il tuo cliente prenderà dall’intera sessione, e influisce anche sulla velocità di crescita dei peli.

Usare una crema idratante o una lozione fresca

Crema di aloe vera per dopo la ceretta

Mettete i cosmetici personalizzati post-depilatori (in crema) in frigorifero, in modo che sia fresca (non troppo fredda) e potenzi il suo effetto rilassante e calmante sulla zona depilata.

Esistono dei cosmetici professionali in crema, o sotto forma di lozioni idratanti (post-ceretta), alcune con Aloe vera che prevengono la secchezza della pelle e leniscono le irritazioni.

Usare un ritardante per la crescita dei peli

Sebbene la loro efficacia a lungo termine non sia così chiara, aiutano a lisciare i peli spessi, rendendo così la ceretta futura più facile e meno dolorosa.

Evitare l’irritazione della pelle

Sebbene tutto vada bene nella seduta di ceretta, dopo di essa è necessario prendere alcune precauzioni per evitare che la pelle si secchi. Per almeno 24 ore dopo la ceretta, evitare tutto ciò che possa irritare la pelle:

  • lozioni con alcol o prodotti profumati (spesso si usa alcol)
  • indumenti stretti
  • evitare l’esposizione diretta ai raggi solari

Col tempo fa meno male

Più ceretta qualcuno fa, meno farà male ogni volta, perché i peli diventano sempre più deboli. 

Tuttavia fai attenzione se usassi invece il rasoio, perché la rasatura può far riacquistare ai peli (a differenza della ceretta) una maggior forza rendendoli più spessi, poiché questo tipo di depilazione taglia i peli, non li sradica dalla radice.

Inoltre, ricorda che nell’ultimo periodo é molto in voga che i centri estetici affidino la produzione cosmetici personalizzati (ossia prodotti a marchio proprio con formule ad elevato principio attivo al loro interno, 100% BIO) ad un’azienda cosmesi, in quanto anche a seguito dei servizi di ceretta, i clienti potranno prendersi cura maggiormente a casa delle zone depilate!

Oltre a promuovere i servizi di ceretta, ricorda infine di consigliare ai tuoi clienti la possibilità di sottoporsi a trattamenti altamente professionali di epilazione permanente eseguiti con macchinari estetici, tra cui il macchinario laser!


Commercials